Per cercare qualsiasi documento nel portale usa il MOTORE DI RICERCA puoi filtrare territorio, tipo di documento e o azienda

Dichiarazione di sciopero di 4 ore (le ultime di ogni turno) per venerdì 21 giugno dei dipendenti appalti CFPBO ferroviari Lotti 30 – 42 Trenitalia regione Umbria

Le Scriventi Segreterie Regionali FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL-TRASPORTI, UGL FERROVIE, FASTFERROVIE e ORSA FERROVIE facendo seguito alla nostra ennesima lettera per l’apertura delle procedure di raffreddamento, l’ultima datata 20 maggio 2013, in cui si denunciano le innumerevoli problematiche nel settore Appalti Ferroviari dei citati Lotti 30 e 42 Trenitalia dei nostri impianti dell’Umbria, nello specifico:
• ripetuti ritardi di pagamento degli stipendi a causa della complicata gestione dei flussi economici ( committente – consorzio - CFPBO );
• la mancata erogazione degli arretrati relativi al superminimo originato con l’introduzione del nuovo CCNL AF Mobilità del 20/7/12;
• le problematiche afferenti la figura del pulitore viaggiante;
• non aver ancora previsto, nonostante le nostre richieste, un percorso di verifica sull’intero lotto 30, 31 e 42 (Umbria – Marche – Abruzzo) relativo all’applicazione della solidarietà introdotta con l’accordo nazionale del 19/2/13 applicato in Umbria con accordo sindacale del 27/02/13;
 vista la permanenza delle sopracitate problematiche dichiarano una prima azione di sciopero delle ultime 4 ore di ogni turno dei dipendenti CFPBO degli impianti Umbri in data 21 giugno. L’articolazione dello sciopero avverrà nel rispetto della Legge 146/90 come dettagliato nelle norme tecniche che seguiranno.

24/05/2013