CAPOTRENO, PUBBLICO UFFICIALE AMMINISTRATIVO e DECRETO SICUREZZA BIS

AGGREDIRE o INSULTARE IL CAPOTRENO E' UN REATO NON PIU TENUE.

Dal 10 agosto 2019 è entrato in vigore il decreto sicurezza bis in cui tra l' altro vengono riconosciute le aggravanti per insulti e aggressioni a pubblici ufficiali non riconoscendo più la possibilità al Giudice di rilevare questi atti come tenui, pertanto comminando certamente pene da sei mesi a tre anni .

19/08/2019