Ieri 07 giugno 2006 si è tenuto il previsto incontro tra O.S. del settore trasporti ed il
Ministro dei Trasporti Bianchi, con la partecipazione del Sottosegretario con delega alle
Ferrovie Andrea Annunziata.
La delegazione della FAST-CONFSAL, composta da Angelo D?Ambrosio e
Agostino Apadula, era guidata dal Vice Segretario Pietro Serbassi per l?assenza del
Segretario Generale, Giovanni Martinelli, impegnato nella firma del CCNL
dell?Autotrasporto Spedizione Merci e Logistica.

08/06/06

Notiziario Interno SFS N11 07 Giugno 2006

07/06/06

INDICE
A) Accordi
- Accordo sui servizi minimi essenziali del 23 novembre 1999, come modificato e integrato dagli accordi del 18 aprile 2001 e 29 ottobre 2001
- Accordo del 18 aprile 2001 ?Procedure di raffreddamento e conciliazione delle controversie collettive?

B) Allegati
1. Delibera n. 00/45 ? 9.1 del 3.02.2000 ? Valutazione di idoneità dell?accordo del 23 novembre 2001
2. Delibera n. 01/101 del 13.09.2001 ? Valutazione di idoneità dell?accordo del 18 aprile 2001
694
3. Delibera n. 01/149 del 29.11.2001 ? Valutazione di idoneità dell?accordo del 29 ottobre 2001
4. Delibera n. 04/234 del 1.04.2004 ? Delibera interpretativa sui limiti di applicabilità dell?accordo al trasporto Cargo
5. Delibera n. 03/129 del 9.09.2003 ? Interpretazione dei punti 2a) e 2b) dell?accordo del 29 ottobre 2001 per il trasporto ferroviario (ambito di applicazione della previsione dell?astensione dalle 9.01 alle 17.59 oppure dalle ore 21.01 alle ore 5.59
6. Delibera n. 04/233 del 1.04.2004 ? Delibera interpretativa in tema di rarefazione

30/05/06

Mensile di informazione Sindacale e Cultura

28/05/06

Mensile di informazione Sindacale e Cultura

27/05/06

...chiediamo la convocazione di una apposita
riunione finalizzata a risolvere quanto sopra evidenziato.

26/05/06

....Dopo le rassicurazioni e l?ottimismo diffusi nei mesi scorsi, si comincia a dire come stanno
veramente le cose.....

23/05/06

Notiziario Interno SFS N10 17 Maggio 2006

17/05/06

Il Paese e i lavoratori non devono pagare il conto del disastro al posto di chi lo ha prodotto
Dopo tanto silenzio da parte dei vertici aziendali finalmente la verit? inizia a venir fuori.
La scadenza del bilancio impone di esporre i dati dei conti e questi confermano il disastro
annunciato.
Per troppo tempo l?Amministratore Delegato del Gruppo ha nascosto la gravit? della situazione,
tentando di coprire con messaggi rassicuranti e ottimistici la realt? delle cose.

17/05/06

Notiziario Interno SFS N9 10 Maggio 2006

10/05/06

A circa 4 mesi dalla emanazione delle manifestazioni di interesse per Macchinisti e Capi
Treno ancora non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione sui relativi esiti, così come
previsto dagli accordi in essere.

20/04/06

Si comunica che a partire dalla data odierna sul sito di RFI - Lavora con noi, sono consultabili i nuovi bandi di assunzione per CapoTecnico. Ulteriori bandi verranno pubblicati a partire dalla prossima settimana sui quotidiani (repubblica) e bollettini dei concorsi.

14/04/06

Nella tarda serata del 12 Aprile 2006 si è raggiunto un ipotesi d’accordo, con la
società CICLT, sulla riorganizzazione del lavoro, che la FAST-Ferrovie,
congiuntamente alle altre OO. SS., ha sottoscritto esprimendo riserva formale
vincolata alla verifica dell’assenso che i lavoratori potranno esprimere nella
specifica consultazione da svolgere entro il 30 Aprile p.v..
Ipotesi di accordo

13/04/06

Si è tenuto in data odierna il consueto incontro annuale O.S. Nazionali e l?Amministratore Delegato di Ferservizi per il Piano di Impresa allegato.
In tale incontro si è potuto verificare l?effettiva volontà da parte del Dott. Guelfi a continuare nella stessa strada di corretti rapporti di relazioni industriali con le O.S. intrapreso fin dal suo arrivo.
Piano di Impresa

12/04/06

Notiziario Interno SFS N8 11 Aprile 2006

11/04/06

Documenti incontro con OOSS 14 e 15 Febbraio 2006 (8.84 MB molto lungo da scaricare)

03/04/06

Per non essere travolti dalla crisi e dal crescente degrado
ci vuole un convinto e radicale cambiamento

31/03/06

Le parti concordano che il personale sarà collocato in CIGS senza rotazione.
L’azienda inoltre si impegna ad anticipare il trattamento di CIGS.

29/03/06

Notiziario Interno SFS N7 27 Marzo 2006

27/03/06

Il Direttivo:Approva la relazione del Segretario Nazionale che ha messo in particolare evidenza l?attuale momento sindacale di complessa articolazione dell?attività di rappresentanza dei lavoratori a causa del rallentamento delle relazioni industriali...... ......Ritiene, dopo l?ampio e approfondito dibattito scaturito dagli spunti della relazione arricchita dagli interventi di tutti i componenti, che stiano maturando le condizioni per gettare le basi, per la realizzazione della ormai prossima piattaforma rivendicativa inerente il rinnovo contrattuale, attraverso la ricerca e la percezione dei bisogni di tutto il mondo delle attività ferroviarie, riaffermando la necessità della clausola sociale ed il coinvolgimento delle imprese di trasporto operanti sul territorio nazionale (Trenitalia, Serfer, RTC, SBB, ecc?), al fine di rendere il contratto compatibile alle esigenze di tutti i lavoratori, in sintonia con i continui processi di trasformazione..... ......

Rigetta i messaggi denigratori, in virtù dei valori fondanti e della democrazia che hanno sempre contraddistinto il nostro Sindacato.

23/03/06

Nella tarda serata del 14 marzo 2006, si è concluso il programmato incontro con
la delegazione del Gruppo FS s.p.a. sul licenziamento del
collega Dante De Angelis.

15/03/06

Dopo un lungo confronto l?Azienda si è dichiarata disponibile a sospendere il provvedimento di
licenziamento. Le modalità saranno oggetto di un incontro tra i legali dell?Azienda e quelli di De
Angelis

15/03/06

Relativo all’armonizzazione di alcune disposizioni in materia sociale nel settore dei trasporti su
strada e che modifica i regolamenti del Consiglio (CEE) n. 3821/85 e (CE) n. 2135/98 e abroga il
regolamento (CEE) n. 3820/85 del Consiglio.

15/03/06

Notiziario Interno SFS N6 14 Marzo 2006

14/03/06

Con un?azione a freddo, del tutto immotivata, Trenitalia ha provveduto al licenziamento del macchinista Dante
De Angelis.
E? un atto particolarmente grave poiché colpisce un R.L.S. impegnato con passione a contrastare l?introduzione
del VACMA nella modalità giudicata dalle ASL come nociva alla salute del macchinista.

10/03/06

Notiziario Interno SFS
N5 06 Marzo 2006

05/03/06

Per quanto concerne l’apprendistato , l’accordo sottoscritto con Agens, sempre nella
tarda serata di ieri, introduce nel vigente CCNL A.F. la disciplina
dell’apprendistato professionalizzante, prevista dall’art. 49 del D.L.gs. N°
276/2003 e successive modifiche e integrazioni, La nuova forma sostituisce la
modalità di apprendistato già prevista all’art. 18 del CCNL A.F. con condizioni
decisamente più favorevoli per i lavoratori.
Accordo Art_18 Apprendistato Professionalizzante (con allegati 1,10 MB)

02/03/06

Le scriventi danno indicazione al P. di M. di assumere, in prossimità delle
località interessate dalle fermate, velocità cautelative idonee a localizzare i cippi
chilometrici che rimangono, con l?entrata in vigore delle disposizioni 27/05 ?
57/05 ? 68/05, l?unico punto di riferimento per l?individuazione delle stazioni.

01/03/06

La conclusione di questa fase, finalmente, apre le porte a quei confronti sul territorio che, attraverso la contrattazione dei turni del personale, potrà finalmente porre fine all?attuale fase transitoria; fase che ha costretto, il P.d.M. e il P.d.B., a lavorare su turnazioni aziendali estremamente gravose e ricche, di così tanti soprusi, da costringerlo spesso a deprecabili contrasti con la distribuzione
Accordo Ripartizione

28/02/06

Risulta alle scriventi, infatti che, nonostante l?impegno assunto a modificare la tecnologia attualmente utilizzata, in questi giorni sono state ultimate locomotive configurate con l?apparecchiatura VACMA comprensiva del controllo della presenza e inscindibilmente collegata all?SSB dell?SCMT.

23/02/06

Già attraverso le comunicazioni inviateVi dalle scriventi in data 26 luglio 2005, 1 settembre 2005, 4 novembre 2005, abbiamo evidenziato l?impatto negativo che la Disposizione 27/05, il cui effetto fu sospeso attraverso le Disposizioni 57/05 e 68/05, poteva avere sulla regolarità, sulla sicurezza della circolazione dei treni e sugli standard di sicurezza.

22/02/06

N4 20 Febbraio 2006

20/02/06

Continuano a pervenire segnalazioni circa il mancato rispetto di quanto convenuto dell’ accordo del 25 Gennaio 2006
in merito al diritto di ammissione dei treni ES, ICPlus, TBIZ, Treni AV, Trenok e ES LINK.
la circolare dispositiva della Holding e della Passeggeri Commerciale ed Assistenza in oggetto tratta l’argomento.

17/02/06

Il motivo è tanto importante quanto semplice; nella guida e per la sicurezza della marcia di un treno vengono utilizzati prevalentemente due dei sensi: la vista e l?udito.
Il macchinista accompagna, associa sempre ad un qualsiasi segnale acustico o cicalina un degrado della preesistente situazione visiva che era sotto controllo.
Presentazione sullo stato di avanzamento dei lavori illustrata nel corso della riunione

16/02/06

Il Macchinista deve condurre il treno senza tener conto che ha il VACMA, perché alla fine si dovrà verificare se le reiterazioni al sistema, tra Termini e Fiumicino, sono state 2, 10, oppure 50. A tali affermazioni aziendali non potevamo che essere d?accordo.
Quale sistema o logica di guida sarebbe migliore per verificare se sussistano anche attraverso i diversi punti di reiterazione ?monotonia e ripetitività?? Vedi D.Lgs 626/94.
Piano di lavoro sperimentazione con E464 Termini-Fiumicino

14/02/06

Sperimentazione fatta per determinare le migliori condizioni per l?interazione
uomo-macchina per quanto attiene
l?apparecchiatura SCMT attraverso un set di prove
comparative condotte in condizioni reali su tre
diversi allestimenti proposti.

14/02/06

CONFIGURAZIONE DELLE LOCOMOTIVE E464 DA UTILIZZARE
PER LA SPERIMENTAZIONE nell?ambito dell?accordo del 25 gennaio 2006 Azienda/OO.SS

14/02/06

N3 06 Febbraio 2006

06/02/06

Come noto,l’ accordo Nazionale di cui all’ oggetto,stabilisce al capitolo "Titoli di Viaggio" che a partire dalla data odierna, ciascuno dei beneficiari dei titoli di viaggio di cui all’art. 23 del
Contratto Aziendale di Gruppo, deve essere munito di ?diritto di ammissione? del valore di Euro
15,00 per viaggiare sui treni T.BIZ, Treni Alta Velocit? ed ES* Link e di Euro 9,00 per viaggiare
sui Treni OK, mentre per gli IC plus valgono le modalit? in vigore per i treni Intercity.
In risposta la circolare dispositiva DGG RU DRI\2006\U\0000032

04/02/06

Per quanto concerne il bordo, in linea di massima, esiste una sostanziale corrispondenza tra quanto
elaborato dalla commissione e quanto presentato all?impresa.
Per quanto concerne il macchina, invece, con un audace colpo di mano che ci ha negato la possibilità di
una tempestiva verifica, le proposte consegnate alla controparte sono risultate fondamentalmente diverse
da quelle concordate in commissione. Pertanto, la FAST-Ferrovie ha formalizzato la propria
dissociazione da tali richieste che, a questo punto, è giusto sottolineate, non si capisce bene da quali sigle
sindacali siano sponsorizzate.
Modifiche ripartizione proposte dalle OS PDM
Modifiche ripartizione proposte dalle OS PDB

03/02/06

Dopo una lunga trattativa, nel tardo pomeriggio di oggi 25 gennaio si è raggiunta
un?intesa con FS.
Si tratta di un accordo che, pur registrando importanti punti di avanzamento, lascia
ancora aperte alcune fondamentali questioni che sono alla base della vertenza.

25/01/06

· addetti alla circolazione treni: dalle 21.01 del 3 Marzo alle 21.00 del 4 Marzo
· Uffici ? Impianti fissi: intera prestazione lavorativa 4 Marzo

25/01/06

In ogni caso, con la presente, le scriventi Segreterie Nazionali diffidano la
Società ad effettuare, nei giorni immediatamente precedenti lo sciopero, iniziative formali
e/o informali tendenti a conoscere preventivamente l?adesione o meno dei lavoratori allo
sciopero e qualsiasi altra forma di ?pressione? sul personale.

16/01/06

Le Segreterie Nazionali FILT/CGIL FIT/CISL UILT/UIL FAST ferrovie UGL A.F. ORSA ferrovie, confermano il giudizio negativo sulla situazione nel Gruppo FS, alla base dello sciopero del prossimo 27 gennaio che segue quello già effettuato il 12 dicembre scorso.

10/01/06

Dopo mesi, anni di parole, accordi disattesi e disaccordi, azioni individuali, sindacali, di RSU e RSL, il tutto condito dal disagio e dalla rabbia montante del P.d.M., il 18 Novembre si è tenuto il primo VACMADAY, ovvero l?esplosione del dissenso dei Macchinisti nei confronti di un?apparecchiatura primitiva e, più che inutile, dannosa, ai fini della sicurezza del loro lavoro.
La speranza comune è quella che il successo di questa manifestazione, con la consapevolezza che altre similari sono pronte a prendere vita, siano la stretta finale al nodo scorsoio che soffocherà definitivamente un?azione unilaterale e nociva di Trenitalia che, facendo ricorso a tecnologie degne di un museo, invece di risolvere il problema della verifica della presenza e dell?attenzione del macchinista, si limita a cercare una mera certificazione che la tuteli agli occhi dell?opinione pubblica e dell?Organo di Vigilanza Ministeriale; passando sopra al pesante aggravio dello stress della guida, creando, così, una riduzione dei livelli d?attenzione nel macchinista e quindi le premesse per una regressione della sicurezza dell?esercizio.

02/01/06

Domanda di trasferimento scade 9 gennaio 2006

28/12/05

SCIOPERO NAZIONALE DI 24 ORE
dalle ore 21.00 del 26 gennaio 2006
alle ore 21.00 del 27 gennaio 2006

26/12/05

Il tavolo negoziale con FS non ha ancora prodotto risultati in grado di realizzare una soluzione
positiva della vertenza da lungo tempo attivata sul sistema Vacma.
L?accordo non c?è nemmeno sugli altri punti della vertenza con FS.
Per questi motivi abbiamo dichiarato una ulteriore azione di sciopero nazionale di 24 ore per il 27
gennaio 2006.

23/12/05

Domanda di trasferimento scade il 09 Gennaio 2006

23/12/05

?Addetti alla circolazione treni:dalle ore 21,01 del 26 gennaio 2006 alle ore 21,00 del 27
gennaio 2006;
? Uffici ? Impianti fissi: intera prestazione lavorativa del 27 gennaio 2006.

21/12/05

Nel primo pomeriggio di oggi le Segreterie Nazionali sono state convocate dall?Amministratore Delegato del
Gruppo FS, ing. Catania.
Nel corso della riunione l?ing. Catania ha espresso la necessità di riaprire da subito il confronto per ricercare
rapidamente soluzioni alle diverse problematiche della vertenza in atto che hanno portato allo sciopero
nazionale del 12 dicembre u.s.

15/12/05

· addetti alla circolazione treni: dalle 9.01 alle 17.00
· Uffici ? Impianti fissi: intera prestazione lavorativa

07/12/05

Disciplina delle forme pensionistiche complementari

05/12/05

N29 Lunedì 5 Dicembre

05/12/05

Nelle due trattative sulla ripartizione nazionale dei servizi di Macchina e Bordo, svoltesi a Roma, rispettivamente, nelle giornate del 30 novembre e 1 dicembre c.a., di fatto poco di nuovo è emerso rispetto a quanto già riportato in merito ai primi due incontri.
Modifiche Ripartizione PDM
Modifiche Ripartizione PDB

03/12/05

Mensile di informazione Sindacale e cultura

30/11/05

N28 Lunedì 28 Novembre

28/11/05

Il giorno 25 i ferrovieri scioperano insieme a tutti i lavoratori italiani, contro una manovra finanziaria che ha costretto tutti i Sindacati a proclamare lo sciopero generale.Nel comparto dei trasporti i tagli sono pesantissimi.

La manovra finanziaria per il 2006 assesta un colpo durissimo alle ferrovie, pregiudicando qualsiasi possibilità di sviluppo e di riequilibrio nel disastrato sistema del trasporto italiano.

22/11/05

N27 Lunedì 21 Novembre 2005

21/11/05

Addì 15 novembre 2005, in Roma
fra
l?AGENS, Agenzia confederale dei Trasporti e Servizi
e
FILT-CGIL
FIT-CISL
UILTRASPORTI
FAST Ferrovie
UGL A.F.
OR.S.A Ferrovie
Regolamento Osservatorio

18/11/05

Quanto emerso da parte di FS conferma il giudizio negativo del Sindacato, che ha
portato allo sciopero nazionale del 12 dicembre 2005.

17/11/05

addetti alla circolazione treni: dalle 9.01 alle 17.00
Uffici ? Impianti fissi: intera prestazione lavorativa

14/11/05

N26 Lunedì 14 Novembre 2005

14/11/05

N25 Lunedì 07 Novembre 2005

07/11/05

Resta implicito che disservizi di qualsiasi natura causati dal mancato possesso o funzionamento del telefono in questione, seppur erroneamente in dotazione personale, sarà a completo carico dell?Impresa.

04/11/05

N24 Lunedì 31 Ottobre 2005

02/11/05

Nella mattinata di oggi si ? raggiunto l’accordo per i lavoratori operanti nel settore dell’accompagnamento viaggiatori a bordo dei
treno notte (WASTEELL-CICLT).
Scarica accordi

28/10/05

Con le seguenti modalità:
Personale addetto alla circolazione dalle h 9.00 alle h 13.00
Impianti Fissi seconda metà della prestazione giornaliera

27/10/05

Con la lettera inviata in data 25 Ottobre alle Società del Gruppo FS, di cui si allega copia, le Segreterie Nazionali, hanno definito ? illegittime e lesive del diritto individuale ? le disposizioni impartite dalle Risorse Umane e Organizzazione in merito alla fruizione delle ferie.
Visualizza la lettera unitaria

26/10/05

A seguito delle disposizioni impartite dalle Risorse Umane e Organizzazione in merito al
contenimento del costo del lavoro, a parecchi lavoratori stanno pervenendo delle lettere
individuali

25/10/05

N23 Lunedì 24 Ottobre

24/10/05

Composizione occupazionale
(ottobre 2005)

20/10/05

N22 Lunedì 17 Ottobre

17/10/05

N21 Lunedì 10 Ottobre 2005

10/10/05

L’Automia...un valore per
la tutela del lavoro e della
sicurezza nei trasporti

09/10/05

Mensile di informazione Sindacale e cultura

08/10/05

In merito alla convocazione in oggetto FILT-CGIL FIT-CISL UILT-UIL FAST-Ferrovie UGL-AF
Orsa-Ferrovie dichiarano la non disponibilità all?incontro e ribadiscono la necessità di attivare un
ampio negoziato che affronti il merito delle questioni già elencate nell?accordo del 23 giugno u.s.

05/10/05

N20 Lunedì 03 Ottobre 2005

03/10/05

Abbiamo appreso dal sito di Trenitalia alla pagina http://www.trenitalia.it che dal 12 ottobre 2005 i
possessori di CLC, e quindi i dipendenti del Gruppo FS, per accedere ai treni IC Plus dovranno
prenotare obbligatoriamente il posto pagando una tassa di 1,00 ? o di 2,00 ? secondo la distanza
chilometrica da percorrere.

28/09/05

N19 Lunedì 26 Settembre 2005

26/09/05

Con l?accordo del 23 giugno scorso le parti si dettero reciproci affidamenti, ad oggi disattesi da parte aziendale, circa la definizione delle problematiche gestionali relative alla fruizione delle ferie.

21/09/05

N18 Lunedì 12 Settembre 2005

12/09/05

N17 Lunedì 08 Agosto 2005

08/08/05

N17 Lunedì 08 Agosto 2005

08/08/05

Individuazione delle reti ferroviarie e dei criteri relativi alla determinazione dei canoni di accesso ed all’assegnazione della capacita’ di infrastruttura da adottarsi riguardo alle predette reti, dei criteri relativi alla gestione delle licenze e delle modalita’ di coordinamento delle funzioni dello Stato e delle Regioni con riguardo alle questioni inerenti alla sicurezza della circolazione ferroviaria (attuativo dell’articolo 1, comma 5, decreto legislativo 8 luglio 2003, n. 188).

05/08/05

Servizio Espresso Milano-Marcianise: 5 coppie di treni a settimana

02/08/05

Mensile di informazione Sindacale e cultuta

01/08/05

N16 Lunedì 01 Agosto 2005

01/08/05

Dobbiamo lamentare come, ancora una volta, vengano emanate disposizioni normative che incidono fortemente sulla sicurezza, senza il minimo dialogo e confronto con il sindacato, che reputiamo necessario.

26/07/05

N15 Lunedì 25 Luglio 2005

26/07/05

concernente l?accordo tra la Comunità delle ferrovie europee (CER) e la Federazione europea dei
lavoratori dei trasporti (ETF) su taluni aspetti delle condizioni di lavoro dei lavoratori mobili che
effettuano servizi di interoperabilità transfrontaliera nel settore ferroviario

18/07/05

N14 Lunedì 18 Luglio 2005

18/07/05

Con la costituzione della oggi superata U.T.M.R. i lavoratori impegnati nelle attività in oggetto sono
stati assegnati, in parte alle varie B.U. ed in parte alla struttura C.C.A.M. (Collaudi commesse e
analisi di mercato).

14/07/05

Modificato dal Verbale di Accordo del 13 Luglio 2005

13/07/05

Pagine