Per cercare qualsiasi documento nel portale usa il MOTORE DI RICERCA puoi filtrare territorio, tipo di documento e o azienda

3950 SI FERMA A CHILIVANI                        3959 SI FERMA A CHILIVANI      
22916 NON PARTE DA CAGLIARI                 8985 ARRIVA A CAGLIARI             
12915 ARRIVA A CAGLIARI                           3951 ARRIVA A CAGLIARI           
8924 ARRIVA A OLBIA                                   8968 ARRIVA A SASSARI                      
 8862 ARRIVA A ORISTANO                                    8875 ARRIVA A CHILIVANI             
8912 ARRIVA A IGLESIAS            12959 NON PARTE DA IGLESIAS

21/03/11

SPERANDO DI FARE COSA GRADITA, ABBIAMO ELABORATO UNA SERIE DI M40 CHE SERVIRANNO PER FRONTEGGIARE LE CASISTICHE PIU’ FREQUENTI DI IRREGOLARITA’ CONTRATTUALI NEI TURNI I.V.U.
VI RICORDIAMO CHE BISOGNA CONSEGNARE A NOI TUTTI GLI M40 EMESSI E RICEVUTI A VARIO TITOLO E VI ESORTIAMO A COMPILARE IL PIU’ PRESTO POSSIBILE LA DIFFIDA PREVENTIVA INDIVIDUALE CONTRO I.V.U., E A CONSEGNARCENE UNA COPIA, VISTO IL RIFIUTO DELL’AZIENDA DI RICEVERLE COL PROTOCOLLO, PENSEREMO NOI AD INOLTRARLA ALL’AZIENDA

05/03/11

Le scriventi richiamano codesta societa alla correttezza dei comportamenti nei confronti dei lavoratori, venuta meno con la diffusione a mezzo stampa e internet, di comunicati diffamatori nei confronti del PersonaIe dei Treni, tacciato vergognosamente di assenteismo e scarso spirito di collaborazione; la societa omette di assumere in prima persona la responsabilita delle soppressioni programmate dei treni, conseguenza della volonta aziendale di utilizzare la Sardegna come cavia da esperimento e crea di fatto i presupposti per un clima di esasperazione tra i viaggiatori. Preso atto che codesta societa ’’persevera nell’adozione di misure unilaterali sulla materia del contendere’; con I’imposizione dei turni individuali del P.d.B. e del P.d.C. di cui all’oggetto, preso atto che tale irmposizione avviene in palese violazione delle norme contrattuali, denuncia quanta segue: .................

01/03/11

Le scriventi, in relazione alla vertenza di cui all’oggetto e premesso che: ............................. con la presente dichiarano una prima azione di sciopero di 8 (otto) ore, dalle 9,00 alle 17,00 del giorno 22 marzo 2011, per tutto il Personale di Condotta e il Personale di Bordo della Direzione Regionale Sardegna di Trenitalia.
 
Lo sciopero è in indetto nel rispetto dei servizi minimi essenziali di cui all’accordo del 23 novembre 1999; non vi sono treni da garantire ai sensi del punto 4.2.1., pertanto verranno garantiti esclusivamente i treni in corso di viaggio ad inizio sciopero, ai sensi del punto 4.2.2.a del citato accordo

26/02/11

Le Segreterie Regionali Sardegna dei sindacati Or.S.A. Ferrovie e Fast FerroVie, inviano il comunicato stampa relativo alle soppressioni dei treni, previste da Trenitalia. Il comunicato si rende necessario affinché l’opinione pubblica conosca nei dettagli le vere motivazioni.

17/02/11

 
Le scriventi, prendono atto che codesta società, a seguito delle procedure di raffreddamento e conciliazione di cui all’oggetto, aperte in data 11 febbraio 2011, ha inviato convocazione in data 16 febbraio 2011 per il giorno 03 marzo 2011.
In relazione ai contenuti dell’accordo del 18 aprile 2001, sulle procedure di raffreddamento e conciliazione delle controversie collettive, le scriventi
0.S. ritengono espletata la fase delle suddette procedure, in considerazione del fatto che la codesta società non ha ottemperato alla convocazione nei termini previsti.

17/02/11

In allegato la diffida preventiva che ogni capotreno o macchinista deve firmare e protocollare su IVU.
P.S:  I CAPITRENO POSSONO FARLO SUBITO MENTRE I MACCHINISTI DEVONO FARLO NEL MOMENTO CHE RICEVERANNO IL TURNO. COPIA DELLA STESSA DOVRÀ ESSERE CONSEGNATA A NOI PER L’UTILIZZO SINDACALE. CONFIDIAMO NELLA COLLABORAZIONE DI TUTTI E SIAMO A DISPOSIZIONE PER QUALUNQUE CHIARIMENTO IN MERITO.

14/02/11

Abbiamo dichiarato guerra al progetto IVU come da indicazioni del personale nelle assemblee. Adotteremo tutte le iniziative possibili per fermarlo ma senza una forte presa di posizione dei capitreno e dei macchinisti non avremo possibilità di farcela. Facciamo appello a tutti affinché ci si unisca nella vertenza. Nel pratico bisogna che ognuno di noi applichi rigorosamente quelle che sono le regole contrattuali sull’orario di lavoro

11/02/11

Dopo la riunione di oggi sui turni PdM e quella di ieri sui turni PdB, abbiamo concordato fra  le Segreterie Regionali FAST ed ORSA e le RSU 75 Condotta e Bordo di aprire le procedure di raffreddamento .............

11/02/11

L’11 novembre scorso abbiamo inviato al ministro del Welfare, on. Maurizio Sacconi, una lettera nella quale segnalavamo l’esigenza della ricerca di nuove forme di previdenza e di nuove regole di accesso ai trattamenti pensionistici per i macchinisti che lavorano ad Agente Solo. Ora qualcuno ci imputa di chiedere al Ministro ciò che non siamo riusciti a farci riconoscere nell’accordo firmato con il gruppo FS. Noi pensiamo che questo qualcuno giochi con la confusione dei ruoli, se finge di non sapere che la previdenza è materia del ministro del Welfare e non dei contratti, tantomeno degli accordi. Ipotizzare diverse strade significa solo creare false aspettative utili solo agli slogan del momento.

01/12/09

[...]Le Segreterie Regionali, in rappresentanza di tutti i lavoratori della Sardegna, si uniscono al cordoglio della famiglia per la perdita del collega tragicamente scomparso[...]

01/12/09

Il personale della Società Ferservizi della sede di Cagliari focalizza l’attenzione sugli obiettivi finali che la “cosiddetta” razionalizzazione prevista per la Sede Sarda si è prefissata:
DRASTICA INIZIALE RIDUZIONE DELLE ATTIVITA’  (la Sardegna come prima di una serie già definita)
PROBABILE CHIUSURA DI ALCUNE SEDI (quale sarà la prossima che vedrà defraudata la propria dignità lavorativa?)
PROBABILE CHIUSURA DEFINITIVA FERSERVIZI CAGLIARI (…. perché è così che si potrebbe finire!!!!)

31/03/09

A seguito dei chiarimenti intercorsi con FS, è stato possibile chiarire quanto di seguito esporto. Il valore definitivo del TFR accantonato al 31 dicembre 2008 si evidenzia sul ruolo paga di gennaio 2009 (campo “T.F.R. al 31.12 A.P.”). La busta paga di dicembre 2008 contiene una indicazione che va considerata indicativa e provvisoria, in attesa della percentuale definitiva di rivalutazione resa nota dall’ISTAT soltanto nel mese di gennaio di ogni anno.[...]

29/03/09

[...]
Di conseguenza necessita UNA RISPOSTA FORTE DI NOI LAVORATORI ATTRAVERSO LA DICHIARAZIONE DI SCIOPERO E UNA FORTE ADESIONE ALLO STESSO
[...]
Scioperiamo compatti perché è seriamente messa in discussione l’esistenza del servizio ferroviario in Sardegna e quindi del nostro posto di lavoro

27/02/09

Le scriventi Segreterie Regionali, vista la Vostra nota di pari oggetto del 16 febbraio 2009, non avendo a tutt’oggi ricevuto alcuna illustrazione del piano di riorganizzazione dell’intero Presidio della Sardegna, constatata la genericità della stessa, sulla quale sono paventate non meglio specificate esigenze produttive, chiedono alla S.V. un urgente incontro per discutere tutti gli aspetti che riguardano le ricadute sui personale dell’intero Presidio.

18/02/09

per i turni e per la salvaguardia dei livelli occupazionali in Sardegna, messi a serio rischio dalle scelte produttive di Trenitalia.

17/02/09

[…]Il Direttivo Regionale Sardegna non ritiene che si possa raggiungere un accordo sull’agente solo svincolato completamente dalla trattativa contrattuale poiché solo in quel contesto si potranno valutare in maniera complessiva tutti gli aspetti sulla normativa di lavoro, trattamento economico ecc..

29/10/08

[…] per quanto sopra si richiama la Trenitalia S.P.A. al rispetto del protocollo di relazioni industriali vigente, diffidandola dal porre in essere con atti unilaterali, quanto dichiarato nell’informativa […] Le scriventi attueranno tutte le possibili azioni legali , contrattuali e sindacali a difesa e tutela dei lavoratori coinvolti. La presente vale come formale apertura delle procedure di raffreddamento, […]

22/09/08

Nel corso dell’incontro avvenuto in data 17 settembre 2008 tra Divisione Passeggeri Regionale – Direzione Regionale Sardegna e le OOSS Regionali Sardegna in relazione alle problematiche gestionali connesse con la riduzione temporanea dei livelli di service verso la Divisione Cargo, la Società a proceduto a informare le OOSS su quanto segue. …….

20/09/08

A seguito della cessata produzione CARGO in Sardegna, a detta delle fonti aziendali ….. si è creata una eccedenza di personale in diversi settori dell’esercizio ……….

19/09/08

· PER OTTENERE L’APERTURA DELLA TRATTATIVA SUL NUOVO CONTRATTO
· CONTRO L’ATTEGGIAMENTO ANCORA DILATORIO E OSTILE  OSTINATAMENTE ASSUNTO FINORA DALLE CONTROPARTI

12/09/08

Nell’ultima riunione di segreteria, abbiamo avuto modo di esaminare il verbale del 30 giugno c.a. in relazione alle problematiche legate alla logistica del PdM e PdB, dopo ampia discussione la Segreteria Regionale Sardegna ritiene che l’accordo sottoscritto ...........

20/07/08

Le scriventi O.S. / R.S.U. sono venute a conoscenza che codesta Direzione Regionale intende prolungare d’ufficio le ferie estive del P.d.C. degli impianti di Sassari e Olbia, da 18 gg a 24 gg …………..

19/07/08

In relazione alla disponibilità di Divisione Cargo a trasferire personale di Condotta verso Divisione Passeggeri Regionale, coerentemente con le esigenze tecnico-organizzative delle Divisioni stesse, viene attivata un’opportunità di mobilità interdivisionale per il personale idoneo con profilo Macchinista appartenente agli Impianti di Condotta Cargo su Impianti di Condotta DPR situati nelle medesime sedi come di seguito evidenziato:............

18/07/08

-PER L’APERTURA DELLA TRATTATIVA SUL NUOVO CONTRATTO UNICO DELLA MOBILITA’
-CONTRO L’ATTEGGIAMENTO DILATORIO E OSTILE ASSUNTO DALLE CONTROPARTI

15/04/08

Anche questo anno la fast ferroVie fara’ nella propia sede di Cagliari l’assistenza fiscale 730/2008 redditi 2007,(il martedì dalle 11 alle 12)

10/04/08

Il Congresso costitutivo della FAST FerroVie, tenutosi a Trevi nei giorni 12-13-14 marzo 2008, è stato fortemente voluto dai sindacati autonomi interni alla Federazione FAST e rappresentanti i settori dei ferrovieri, degli autoferrotranvieri e degli appalti e servizi, riuniti tutti in una sola sigla, alla cui guida è stato eletto a stragrande maggioranza il segretario nazionale uscente della FAST Ferrovie, Pietro Serbassi

17/03/08

richiesta urgente d’incontro...............

27/02/08

Si comunica che in data 28-02-08 alle ore 11,00, a Cagliari via Roma presso il Consiglio Regionale, le O.S hanno organizzato una manifestazione di protesta per sensibilizzare l’opinione pubblica e chiedere un intervento della politica regionale per il mantenimento del trasporto merci su ferrovia da e per la Sardegna.

25/02/08

La riunione del 5 febbraio si è conclusa con la rottura della trattativa a seguito delle procedure di raffreddamento sull’organizzazione della manovra e turni P.d.M. P.d.B. I motivi principali sono il numero delle risorse umane che l’azienda vuole inserire nell’organizzazione della manovra e la mancanza di provvedimenti per la soluzione dei problemi logistici P.d.M. e P.d.B. Sarà dichiarata a breve una prima azione di sciopero regionale per i 3 settori.  Al personale tutto dei 3 settori, data l’importanza della vertenza, si chiede la massima partecipazione. A Cagliari l’assemblea unitaria OO.SS./R.S.U. 75 e congiunta Macchina Bordo e Manovra è organizzata venerdi 8 febbraio dalle 10,00 alle 12,00 nell’aula professionale P.d.M. sita al piano terra della sede I.T.R. Cagliari. 

06/02/08

Premio di Produttività per il biennio 2005-2006, per un importo medio parametrale di 800€, che verrà erogato sul ruolo paga del mese di febbraio 2008 per il 90% dell’importo spettante ed il successivo saldo verrà effettuato con il ruolo paga nel mese di maggio 2008.

25/01/08

Prorogata di un anno la durata del CCNL 16 aprile 2003 attraverso un adeguamento economico strutturale della retribuzione base; l’importo, relativo al parametro E, ha un importo di 55€. Il suddetto aumento, che decorre dal 1° gennaio ’08, ha riflessi su tutti gli istituti contrattuali e di legge. Si è definito, inoltre, di erogare sul ruolo paga nel mese di febbraio 2008, una quota a titolo di una tantum per coprire il periodo 1° gennaio 2007 – 31 dicembre 2007, di 660€ relativo al parametro E.

25/01/08

Piano d’attività: riorganizzazione delle attività di manovra

13/08/07

Macro processo: Gestione Ferrotel e alberghi aggiuntivi/sostitutivi

13/08/07

da "La Voce delle Attività Ferroviarie" n°7/8 Luglio/Agosto 2007

03/08/07

da "La Voce delle Attività Ferroviarie" n°7/8 Luglio/Agosto 2007

03/08/07

In allegato la circolare INPS emessa recentemente (la data riportata 29/09/2007 in calce è evidentemente sbagliata), la quale ribadisce le regole e i limiti per l’accesso alla pensione di vecchiaia, correlate al nuovo sistema di classificazione del personale derivante dall’applicazione del CCNL delle attività ferroviarie. Con la presente, anche per le ripetute pressioni attuate in tal senso dalla Segreteria Nazionale FAST Ferrovie, si risolve "la querelle" del personale di manovra che, in considerazione del mutamento della denominazione del loro profilo in "Operatore della circolazione", si erano visti negare, in prima interpretazione, il loro diritto alla pensione di vecchiaia a 58 anni. Agostino Apadula Referente Nazionale Previdenza FAST Ferrovie

01/08/07

Il confronto prosegue a settembre.
Decise da subito 650 nuove assunzioni

01/08/07

Registrati presso il tuo impianto o sede locale di presidio amministrativo, compilando il modulo di richiesta potrai prendere visione dei servizi svolti (in formato TM)a partire dal mese di Aprile 2007. Vai al sito che ti consentirà l’accesso a tali informazioni.

01/08/07

L’oggetto di tale vertenza è la previsione di detto EDR all’interno dell’assegno personale pensionabile che, come noto viene liquidato a luglio di ogni anno.

30/07/07

Nella giornata odierna presso il Ministero dei Trasporti è proseguito il confronto in seno alla Cabina di Regia. L’incontro coordinato dal Ministro dei Trasporti si è concluso con un verbale d’intesa, in cui vengono condivisi due importanti emendamenti al "decreto Bersani", ....... A fronte di tutto ciò, lo sciopero programmato per il 21/22/23 luglio p.v. è revocato

19/07/07

E’ data la possibilità, a chi ne faccia richiesta, di operare la voltura privata delle utenze TIM, secondo la procedura e la modulistica prevista; l’elenco delle richieste, corredate dalle documentazioni necessarie, dovrà qui pervenire entro e non oltre il 10 agosto p.v. per il successivo iter con TIM.

19/07/07

La presente Comunicazione Organizzativa, alla luce della C.O. 178/AD del 6 giugno 2007 “Telefonia mobile: ruoli, attività e referenti per la fase di integrazione servizi e razionalizzazione costi” definisce ruoli e responsabilità inerenti al processo di attivazione del “servizio cod. 907 GSM-R”

18/07/07

… C.O. 185/DRUO del 5 luglio 2007 … … attivazione del "servizio codice 907 GSM-R … … voltura privata delle utenze TIM …

18/07/07

A seguito della compiuta attivazione della rete GSM-R …… è stata avviata la dismissione delle utenze fonia mobile.                    ……….
RFI ha reso disponibile il nuovo servizio cod “907” che consente alle utenze “chiuse” GSM-R di effettuare chiamate di numeri di rete pubblica.        ………..         I telefoni TIM abilitati al cod. 46 verranno mantenuti attivi sino ad Agosto 2007.

08/07/07

Le Segreterie Nazionali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILT-UIL, FAST Ferrovie, UGL A.F., ORSA Ferrovie, nell’ambito della medesima vertenza, iniziata con la prima azione di sciopero svoltasi il 13 aprile 2007, e proseguita con una seconda azione di sciopero il 21 e 22 giugno, con la presente proclamano un ulteriore sciopero di 24 ore, a sostegno del rinnovo del CCNL e degli altri contenuti della vertenza stessa,per i giorni 21 e 22 luglio 2007.

28/06/07

La scrivente Segreteria Regionale, a seguito dell’incontro tenutosi a Cagliari il giorno 11 Giugno 2007 sulle problematiche della manovra , fa presente che a tutt’oggi  esistono gravi carenze organizzative che si ripercuotono sui livelli di sicurezza del personale che opera nel predetto impianto.
Tali criticità , evidenziate nell’incontro citato, sono le seguenti:

18/06/07

Le scriventi OO.SS, RSU e RLS sono venute a conoscenza che la Direzione Compartimentale Movimento della Sardegna, intende modificare la propria organizzazione del lavoro e dei regimi d’orario di presenziamento delle stazioni della linea Sarda attualmente in vigore. Con decorrenza dal 10 giugno 2007, in coincidenza dell’attivazione del Nuovo Orario Estivo, la D.C.M. impresenzierà nelle ore notturne gli Impianti citati in oggetto e adotterà il regime di telecomando per il ricevimento dei treni .....

01/06/07

Le scriventi RSU, visto il sempre maggior numero di lavorazioni richieste al personale di bordo e le problematiche legate dall’applicazione del accordo del 22 Ottobre 2002, tenuto conto che:

31/05/07

Ci sono stati segnalati casi di colleghe e colleghi ai quali non è ancora stata applicata, la clausola della retroattività richiesta al momento d’adesione al Fondo. Le società del Gruppo FS s.p.a. potrebbero non aver versato il "contributo retroattivo" a molti lavoratori che, aderendo ad Eurofer entro febbraio 2002, si erano avvalsi della retroattività della contribuzione dal marzo 1999.

24/04/07