Per cercare qualsiasi documento nel portale usa il MOTORE DI RICERCA puoi filtrare territorio, tipo di documento e o azienda

La Fast Mobilità marcia con tutte le porte aperte in difesa dei lavoratori "ingiustamente" puniti, proponendo ricorsi al Collegio di Conciiazione e Arbitrato che, nel caso trattato, ha riconosciuto l’estraneità del Capo Treno alle accuse mossegli.

18/07/16

L’AD di FS risponde sul pericolato incidente ferroviario di Tollo e torna sulla sua improvvida denigrazione PdM/PV.

18/05/16

Cinque Governatori ed altrettanti Ass. ai Trasporti (Verticelli,Amicone,Ginoble,Morra;D’Alessandro) hanno assistito con impotenza o incompetenza alle determinazioni delle FS che, dalla fine degli anni ’90, hanno desertificato il territorio regionale in termini occupazionali e di mobilità su rotaia. Su questo sito web i passaggi salienti della decennale azione di sciacallaggio attuato sull’intero territorio dal Gruppo FS. Il passato...per tornare a sperare nel futuro!

15/01/16

T.U.A. spa, la nascente azienda unica per il TPL abruzzese, ha previsto nel proprio Piano Industriale operazioni di recuperi chilometrici ed economici senza tener conto delle oggettive necessità dei vari territori della Regione.Ci sono aree, come la Marsica e più in generale la provincia aquilana, che saranno colpite pesantemente da tali operazioni. Non minori i danni previsti nella provincia teramana ed in linea di massima in tutta la zona interna della Regione attraverso la soppressione e l'affidamento di centinaia di corse di TPL (Trasporto Pubblico Locale) definite "marginali" dal documento politico-aziendale.Operazioni che lasceranno intere comunità prive dei servizi di trasporto pubblico, mentre in altre realtà si è programmato uno sviluppo dei servizi tale da rendere i cittadini della Regione Abruzzo discriminati a seconda della propria appartenenza territoriale. Un Abruzzo a due velocità con la parte costiera privilegiata da mezzi a metano appena acquistati, dal Biglietto Unico tra i vettori presenti sul territorio a prezzi vantaggiosi, da una implementazione dei servizi di trasporto e di conseguenza del personale ed invece, nella parte interna della Regione, mezzi fatiscenti, carenza di personale, tagli ai servizi e bigliettazione penalizzante per gli utenti. Inoltre verranno considerate come linee Commerciali le tratte in direzione della Capitale Roma con ulteriori svantaggi per l'utenza marsicana in termini economici poiché non sarà più possibile acquistare abbonamenti a prezzi contenuti.Una situazione inaccettabile che la FAST non ha temuto di portare sotto gli occhi degli amministratori locali marsicani nella Conferenza dei Sindaci dello scorso 17 Giugno ad Avezzano dove le parole del Sottosegretario alla Presidenza della Regione con Delega ai Trasporti Dott. Camillo D'Alessandro avevano illuso definendo quel Piano Industriale una "bozza rivedibile", parole ben presto dimenticate seppur dette davanti alla totalità dei Sindaci della Marsica ed alle RSA di tutti i sindacati dei Trasporti territorialmente competenti.Il 21 Luglio prossimo gli operatori settoriali incrocieranno le braccia per 4 ore dalle 9.30 alle 13.30 come prima forma di protesta e per evidenziare agli occhi della politica territoriale e di quella regionale eletta anche dai marsicani, i gravi danni all'economia territoriale che l'applicazione di tali operazioni di recupero causerà e per rendere consapevoli le centinaia di migliaia di utenti del Trasporto Pubblico Locale di come il loro diritto alla mobilità sia in serio pericolo.

20/07/15

"... Lei si limitavava a scendere nelle stazioni di fermata per effettuare il servizio viaggiatori e risalire in treno stazionando in cabina di guida fino ad ..."

05/06/15

La prima convocazione ARPA SpA, al tavolo regionale in Abruzzo, per la FAST FerroVie Confsal.

13/11/14

Con il verbale siglato la FAST FerroVie Confsal entra nel sistema di Relazioni Industriali in ARPA SpA (Autolinee Regionali Pubbliche Abruzzesi).

15/04/14

Richiesta rimborso somme spese per mancata consegna ticket-restaurant

16/02/14

In allegato Istruzione e modello dell’interpellanza per Trenitalia Spa in scadenza il 30.09.2013

12/08/13

(...) quali iniziative intenda adottare per conoscere i motivi del comportamento dei responsabili delle Ferrovie dello Stato e procedere finalmente alla valorizzazione della Stazione di Pescara. (...)

19/05/13

( ....) della ferma volontà di lavoratori e lavoratrici di essere considerati
“protagonisti nelle decisioni sul proprio futuro lavorativo.”(....)
Sul sito nazionale le norme tecniche.

11/05/13

E’ ormai troppo tempo che le problematiche di sicurezza del Terminal Bus di P.le Kennedy ad Avezzano restano irrisolte dalle varie amministrazioni ed istituzioni succedutesi negli anni.

07/03/13

L’arroganza delle Associazioni datoriali ASSTRA ed ANAV ed il disinteresse istituzionale verso le problematiche del TPL nazionale non danno grandi speranze ai lavoratori del settore sulla vertenza per il rinnovo del CCNL scaduto il 31.12.2007. E sul riordino del TPL in Abruzzo..??? "Un matrimino che non s’ha da fare".

04/03/13

Informativa spedita alla Prefettura dell'Aquila; al Sindaco della città di Avezzano; alla Direzione di Sede ARPA di Avezzano riguardo la scarsa sicurezza esistente nel terminal bus di P.le Kennedy ad Avezzano ...

25/02/13

Esempi di maturazione del diritto alla fruizione del pasto Aziendale

04/12/12

Schede esplicative sul Diritto al Pasto previsto dal CCNL 2012 a seguito dei chiarimenti effettuati con lettera circolare TRNT-DRUOP20120052233 del 24/10/2012 a firma Roberto Buonanni

PASTI AZIENDALI PERSONALE A TERRA E MOBILE

21/11/12

Le Scriventi Segreterie comunicano la loro adesione allo sciopero di ventiquattro ore dichiarato per il Trasporto Pubblico Locale per il giorno 16 novembre p.v. Parimenti la FAST CONFSAL e l’ORSA Trasporti Regionali precisano che nel corso dell’astensione del lavoro...

06/11/12

Sinteticamente lo stato dell’arte del confronto per il rinnovo del CCNL

18/05/12

Non è la prima volta che si rischia grosso nella nuovissima Galleria San Giovanni, di quasi 10 Km, tra le stazioni di San Vito e Torino di Sangro.
Sulle condizioni infrastrutturali e di sicurezza di questa galleria siamo sempre in attesa di risposte dall’ANSF e dai datori di lavoro designati.

22/04/12

Si svolgerà il 24 alle 15.00 il Consiglio regionale straordinario per discutere della situazione dei trasporti in Abruzzo, (...)
Uno scatto d’orgoglio o solo l’inizio di un’altra campagna elettorale???? Diceva un noto politico della prima Repubblica che a pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca..:)

Rinviato a data da definire per impegni improrogabili dell’Ass. ai Trasporti Morra...... (Bòòò...ma!!!! Sarà...vero??)

20/04/12

Abruzzo/Trasporti: Morra, rinnovata convenzione Trenitalia/Sangritana 16 Aprile 2012 - 15:36 (ASCA) - L’Aquila, 16 apr - ’’Il tempestivo intervento dell’assessorato ai Trasporti e la fattiva collaborazione delle due aziende di trasporto, Trenitalia e Sangritana, hanno scongiurato ogni possibile disagio per l’utenza, assicurando la prosecuzione, fino al ........

16/04/12

Le FS hanno desertificato l’Abruzzo, e.... anziché rispondere all’odierno invito del Consiglio comunale di Pescara per discutere della questione ferroviaria  nella nostra Regione, provvedono alla revoca della convenzione sull’acquisto dei biglietti con la Società Sangritana, creando non poco panico istituzionale all’Ass. Morra.
Anche in questo caso le FS hanno un loro codice disciplinare da applicare contro coloro che intendono solo manifestare insofferenza nella cattiva gestione dei trasporti.

13/04/12

Nel Libro nero di Codacons e Federconsumatori l’elenco delle criticità di collegamenti, servizi e offerta commerciale delle FS in Abruzzo.

11/04/12

RITIRO, LETTURA ED AGGIORNAMENTO DELLE PUBBLICAZIONI DI SERVIZIO (CIRCOLARI, TESTI NORMATIVI…) DISTRIBUITE DA TRENITALIA SPA AL PERSONALE DI MACCHINA. MANCATA INDICAZIONE DA PARTE DELLA SOCIETA’ DI PRECISI SPAZI DI TEMPO E DI LUOGO, FINALIZZATI AL RITIRO ED ALL’AGGIORNAMENTO DELLE PUBBLICAZIONI. ILLEGITTIMITA’ DELLA CONDOTTA DATORIALE DI IRROGAZIONE DI SANZIONE DISCIPLINARE AL MACCHINISTA CHE ABBIA PROCEDUTO ALLE INCOMBENZE DELL’AGGIORNAMENTO IN LUOGO DELL’ESPLETAMENTO DI SERVIZIO DI CONDOTTA. COMMENTO ALLA SENTENZA N. 4817/2011 DELLA CORTE DI APPELLO DI ROMA, SEZIONE LAVORO. 

29/02/12

La situazione e gli scenari del trasporto ferroviario pendolare in Italia.

26/02/12

(AGENPARL) - Roma, 25 gen - La Commissione trasporti della Camera ha approvato ieri il documento conclusivo dell’indagine conoscitiva sul settore del trasporto ferroviario di passeggeri e merci, (....)

25/01/12

Partita l’iniziativa promossa dalle Segreterie Regionali di Filt-Fit-Uilt-Ugl e Fast volta a far emergere la grave carenza di personale nell’ambito della Direzione Regionale attraverso la semplice e non onerosa modalità di attenersi al proprio turno di servizio. E’ ovvio che per raggiungere l’obiettivo occorre la più ampia adesione di tutti i lavoratori. Una adesione che deve scaturire dal sentirsi fortemente coinvolti in una nobile causa: Difendere la propria dignità, (........)

14/07/11

La nostra storia..., il vostro futuro...:)

24/06/11

Assemblea per reintegro del collega Giuliani.
 Alleva, «da Trenitalia atteggiamento repressivo»

25/05/11

di Antonio Clivio, C.Tr. DTR Abruzzo. Liberamente tratto da " L’anno che verrà" di Lucio Dalla

23/05/11

Dire basta all’uso indiscriminato del codice disciplinare come sistema di repressione.
SOLIDARIETA’ A SANDRO GIULIANI.
Il 25 cm, ore 10.00, presso il Sacro Cuore di via Marsala a Roma, vicino st.ne Termini.

16/05/11

La sedia...........

04/05/11

Il numero complessivo dei lavoratori in esubero alla Cargo Marche-Umbria -Abruzzo è di 50 unità, (...)

25/01/11

(...) la regolarità del servizio regionale, nell’immediato futuro subisca considerevoli perturbazioni (...)

19/01/11

 
 
Caro Gesù Bambino, ti scrivo la letterina di Natale con il proposito di essere più bravo. Tu sai che io non sono cattivo, però è sempre Michele della parrocchia più grande che mi fa spesso arrabbiare...

18/12/10

L’asino d’Alduccio

02/12/10

Da qualche tempo si ha la sensazione che il rapporto di lavoro viene sempre più caratterizzato e mantenuto esclusivamente sulla base del codice disciplinare. Infatti sono innumerevoli i procedimenti che la nostra Organizzazione Sindacale è chiamata a curare nel territorio a difesa dei lavoratori di Trenitalia. Le sanzioni disciplinari, inflitte spesso in maniera sproporzionata, (....)

01/12/10

Ennesimo arbitrato .... con commissione d’inchiesta ............

29/11/10

Ma quando saremo capaci di farli smettere di usare il codice disciplinare come sistema di repressione? Per coprire la loro incapacità gestionale continuano a pagare fior di quattrini in contenziosi che fanno solo vergognare l’azienda ed i ferrovieri che la rappresentano sui treni e nelle stazioni.

12/11/10

I migliori Auguri a voi tutti. Un particolare pensiero augurale a Nicola Vella (2° da Sx) quale primo ferroviere licenziato per repressione, lui la schiena la piega solo in bicicletta. Auguri!!!!

30/10/10

L’Avv. Rinella soccombe ancora una volta. Alla fine del suo mandato ed a pochi mesi dalla messa in quiescenza non è gratificante andare in Tribunale e....

21/10/10

TURNO CARGO PESCARA in vigore dal 06/09/2010

03/09/10

Per avere ragione su una sanzione priva di logica, sono trascorsi alcuni anni, dopo che due Presidenti del Collegio di Conciliazione ed Arbitrato, che avevano tentato di evitare di considerare e riconoscere quanto previsto dal Diritto, sono stati costretti a rinunciare all’incarico. Fortunatamente è capitato un Presidente, Avvocato e Professore di Diritto all’Università di Pescara che è una garanzia per tutti. E’ questa una delle rare volte che l’annullamento della sanzione viene decisa all’unanimità.  La Segr. Reg.le Fast FerroVie Abruzzo ringrazia l’indomito Giovanni per la sua tenacia e disponibilità.

13/06/10

CCNL della Mobilità, differimento sciopero nazionale addetti al trasporto locale, ferroviario e servizi del giorno 28 maggio a seguito di ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri

05/06/10

... e scoppia la "rissa" con RFI e con l’ANSF

08/04/10

“Ai fini della valutazione della gravità di un certo comportamento del lavoratore devono essere considerate le particolari circostanze in cui è stata commessa l’infrazione e l’intensità dell’elemento intenzionale, con la conseguenza che deve ritenersi illegittima la sanzione disciplinare del tutto sproporzionata in relazione all’oggettiva gravità del fatto e all’intensità dell’elemento intenzionale”

13/03/10

“Dalla certificazione pervenutaci dall’INPS di Sulmona risulta che Lei in data 18/05/2009 in occasione della visita di controllo era assente dal Suo domicilio,...”

19/02/10

O fanno pagare i lavoratori o paga "pantalone"; i "boiardi di stato" (per dirla alla Pannella) non pagano mai.

19/02/10

“Ella, il giorno 03/07/2009, comandato come Macchinista alla 5^ giornata del turno TE, non si presentava in servizio al treno 3187 in partenza da Sulmona (e diretto a Napoli) alle ore 6,32, con presentazione alle ore 06,02. Al suo posto veniva comandato altro agente ed il suddetto treno partiva con 5 minuti di ritardo”,

21/01/10

di Buon Natale e Felice 2010

18/12/09

... il sistema informatico di pagamento non le riconosce ... (sarà vero!)

10/11/09

Le Ferrovie dello Stato guardano altrove, dal 2000 persi in Abruzzo centinaia di posti di lavoro (....)

27/10/09

Il Congresso Regionale, tenutosi in Pescara il giorno 16 u.s., ha costituito la nuova Segreteria FAST Ferrovie dell’Abruzzo ed ha eletto nelle seguenti cariche, i Colleghi:

                   Segretario      Fernando Masci   
                     

25/10/09

(...)Gli stessi operatori delle pulizie sono allo stremo... (...)

03/10/09

Nel caotico avvio dell’esercizio con AS dissentiamo decisamente, tra le altre cose, per il mancato rispetto di alcune delle condizioni basilari su cui è incardinato il modulo ad AS.
Dagli accordi sottoscritti si evince che tra le tante disposizioni a cui ottemperare vi è la copertura capillare ed ininterrotta delle comunicazioni TERRA_BORDO_TERRA (...)

24/07/09

Perdere l’amore
Parodia di una famosa canzone di M. Ranieri.  Parole di Antonio Clivio C.Tr. dell’ISR di Pescara, interpetrata dal C.Tr. Maurizio Berti di Milano P.G.

24/06/09

01 giugno 2009 — Video girato dalla cabina del Treno Prove Archimede di RFI a partire dalla stazione di Pescara Centrale fino a poco dopo Ortona. Poco dopo la partenza il treno transita lentamente nelle stazioni di PE Porta Nuova e PE Tribunale (tra le 2 stazioni c’è la diramazione per Roma non indicata). La parte più interessante è la seconda dove l’Archimede percorre le gallerie che precedono Ortona dove abbiamo un breve tratto ancora a binario unico in corrispondenza di un restringimento della galleria la cui rettifica deve ancora essere ultimata dopo tanti anni. In ingresso a Ortona i binari tornano a essere 2 e sulla sinistra è possibile intravedere l’uscita della galleria futura. Video realizzato con Nikon D90 e pubblicato in alta definizione HD a 720p. L’audio originale del video è stato mantenuto e opportunamente abbassato come in altre occasioni per garantire l’anonimato dei macchinisti e del sottoscritto.
DOPO POCHI Km A SUD DI ORTONA VI E’ LA NUOVISSIMA GALLERIA S. GIOVANNI DI QUASI 10 Km DI LUNGHEZZA, NELLA QUALE X UN KM MANCANO NICCHIE, NICCHIONI, CAMERONI, TELEFONI, PULSANTI D’EMERGENZA, ECC... E L’ANSF TACE, RFI EMANA FCL TAROCCATI E LE SOCIETA’ DI TRASPORTO STANNO A GUARDARE.

01/06/09

A partire dal mese di aprile 2009 la Società Trenitalia mette a disposizione del P.d.M./P.d.B. il portale ... (...)

24/04/09

La Società FS concede 5 (Cinque) permessi retribuiti ex art. 36 CCNL nella settimana dal 6 all’ 11 aprile ai dipendenti, (residenti nei comuni individuati con decreto del Ministero)  che ne fanno richiesta con l’apposito Mod. TM 07.
La Società FS, stante la gravità e l’eccezionalità dell’evento, concede (forse), su richiesta, ulteriori permessi  non retribuiti ex art. 39 CCNL

17/04/09

L’affetto e la stima degli amici del Piemonte per Fausto "... in linea con il suo modo di vivere l’esistenza ed il lavoro, con quel suo sorriso e quell’alone un po’ anglosassone che facevano di lui un gentiluomo ed un perfetto leader carismatico".
Grazie Fausto,
anche dai colleghi abruzzesi della Fast

16/04/09

Richiesta dotazione d.p.i. di prevenzione: Calzature.

30/03/09

Un incontro interregionale per affrontare e coordinare le iniziative a favore dei pendolari che utilizzano i servizi ferroviari.

25/03/09

E’ doveroso da parte mia esprimere pubblicamente un sentito RINGRAZIAMENTO ai componenti della RSU 68 del Collegio Macchina del nostro Impianto.
L’assunzione piena ed incondizionata delle proprie responsabilità merita un plauso da parte del sottoscritto e considerazione vera da parte di tutti noi. (...)

04/03/09

(...) Consideriamo che con il presente chiarimento si possa celermente proseguire negli adempimenti di legge che richiedono la consultazione dei lavoratori in merito alla Valutazione dei Rischi, alla (...), ecc. cui il Datore di Lavoro è tenuto.   Ogni ritardo o ostacolo frapposto all’esercizio della funzione del RLS assumerebbe il sapore di un pretestuoso, ingiustificato quanto inaccettabile impedimento, (...)

26/02/09

(...) l’Azienda deve farsi carico (...) un’idonea tutela legale, non abbandonandolo a se stesso dopo aver subito una lesione NON SOLO FISICA, MA ANCHE MORALE. (...)

17/02/09

(...) si presume trattasi di una distrazione che sarà senza indugio sanata all’istante (...)

11/02/09

(...) Opera inedita curata da i nostri amici MASCIACANDEUN’

05/02/09

(...) L’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria è garante di una sicurezza reale e non solo certificata e può sicuramente portare ad una maggiore responsabilizzazione dei soggetti interessati, presupposto essenziale per un efficace funzionamento del “sistema” della Sicurezza ferroviaria. (...)

31/01/09

“Ella, il giorno 10/07/2008, in servizio come Capo treno presso la stazione dell’Aquila, si rifiutava di effettuare la manovra programmata di piazzamento del treno 7101 (in affiancamento al tutor) nonostante l’ordine scritto emesso con M40 N. 2, al quale Ella rispondeva negativamente con M 40 N. 22 adducendo non meglio precisati motivi di sicurezza sul lavoro (L. 626/94)”.

28/01/09

(...) Il mio vicino di casa il Compare Pasquale Mezzazappa, che di professione fa il carrettiere e pertanto un intenditore di trasporti, è rimasto perplesso. (...)

25/01/09

(...) Che dire. Forse per avere di più dalla vita, bisogna non lavarsi?

15/01/09

(...) non capiamo perché esse abbiano comportato il licenziamento del R.L.S. Dante De Angelis. Un licenziamento immotivato e immotivabile, e pertanto è una vertenza di civiltà fare riassumere Dante. Roberto Santi, R.L.S. Fast FerroVie, con De Angelis ed altri R.L.S. ha seguito uno ad uno gli incidenti dei Pendolini, dandone la spiegazione tecnica (...) (...) Roberto Santi, (undicesimo in graduatoria di impianto, su 24 giornate ETR, abilitato agli ETR sin dal lontano 1984), ma il giorno dopo, al cambio turno, è stato assegnato al turno Muta locomotori. - Alla faccia della Circolare 25/81, delle norme (pure quelle aziendali) e del Contratto!

07/01/09

(...) Da tempo, sotto la guida imparziale ed umana dei nostri superiori, rispettosi delle leggi e dei regolamenti, stiamo vivendo un periodo d’armonia senza precedenti. (...)

05/01/09

(...)L’elenco delle incongruenze insistenti sul tratto di linea in oggetto non era insignificante ed un minimale cenno di riscontro era lecito aspettarlo. Comunque, visto che persiste un silenzio assordante anche da parte delle OS nazionali, provo ad allungare l’elenco delle cose che a mio parere non dovrebbero essere così.(...)

09/12/08

"Abbiamo scelto questo tratto di linea non perchè è il peggiore o il più vecchio ma, al contrario, solo perchè è stato l’ultimo ad essere inaugurato il 29 maggio 2002 e aperto all’esercizio il 25 novembre 2005"

02/12/08

La situazione ferroviaria  
FS in Italia: il lavoro uccide, e intanto “l’Azienda licenzia ed il ministro precetta”. (...) 
FS in Abruzzo:   “Una vera desertificazione occupazionale sulla Rete Ferroviaria Italiana ed in Trenitalia”. (...)

01/12/08

(...) Abbiamo scelto questo tratto di linea non perché è il peggiore o il più vecchio, ma, al contrario, solo perché è stato l’ultimo ad essere inaugurato: il 29 maggio 2002 ed aperto compiutamente all’esercizio il 25 novembre 2005. (...)

02/11/08

“Ella, il giorno 17/04/08, in turno come Capo treno al treno 3347, non rispettava i tempi previsti di presentazione. Inoltre non era in possesso di FL e PGOS e nell’occasione il Suo vestiario non era conforme (non indossava il berretto, la giacca, la camicia e la cravatta)”.

10/10/08

Abbiamo appreso dalle notizie d?agenzia del licenziamento del rappresentate dei
lavoratori per la sicurezza e con sgomento vi partecipo la nostra solidarietà per questo
grave attacco alla libertà di critica di un rappresentante dei lavoratori.
Rendendoci disponibili a portare la vertenza anche a livello comunitario, vi auguro
una risoluzione positiva della vertenza.

04/09/08

Il Contratto, nel descrivere le mansioni del Capo Treno/CST, parla chiaramente di "dirigenza, sorveglianza e responsabilità del convoglio relativamente alla circolazione", art. 21 CCNL AF, mentre quandofa riferimento all’attività di Manovra si limita a parlare di "controllo ed intervento" riservandola "in particolare situazioni". (....)

01/09/08

Quale Associazione Professionale dei Macchinisti (APM-SMA), aderente all’Associazione Macchinisti Europei (ALE), con oltre 110 mila aderenti, ci sentiamo in dovere d’intervenire sulla questione del ?licenziamento? del collega Dante De Angelis, da parte di Trenitalia.

28/08/08

... nella loro qualità di Vice Segretario regionale e di Segretario Provinciale L’Aquila del Sindacato Fast FerroVie....intendono con la presente denunciare le precarie condizioni di lavoro del personale dei treni nella Stazione di L’Aquila durante la manovra di ricovero e di piazzamento del materiale....

01/08/08

Un’altra "stranezza" in Trenitalia: l’autocertificazione ...

20/06/08

Le OOSS Abruzzo e Puglia, sono state convocate a Bari dal Resp. RI di Italferr per discutere della chiusura dell’Ufficio Italferr di Pescara. (...)

10/04/08

.... abbiamo sempre bella gente, gente nuova, con nuove idee, nuovi organigrammi, nuove disposizioni, nuove abitudini, nuove relazioni sindacali, nuove amicizie e nuove inimicizie e... SOTTO A CHI TOCCA!!!

07/01/08

... Le OS segnalano il ricorso spregiudicato alle sanzioni disciplinari come strumento di repressione.
La Società non risponde.
Le OS segnalano la mancanza di programmazione e di strategie a lungo termine.
La Società non risponde. ...
Per la prima volta abbiamo visto l’Assessore ai Trasporti che a preferito “bere” , ma non in silenzio, le decisioni del Direttore Trasporto Locale Ing. Laguzzi.

22/11/07

Il Congresso Regionale, udita la relazione di Segreteria Regionale analiticamente ed ampiamente sviluppata ed illustrata dal Segretario Regionale, ne approva i contenuti.
APPREZZA
gli indirizzi di linea politica territoriale che la Segreteria Regionale ha saputo ben elaborare e che ha portato alla costante presenza della Fast Ferrovie, della FAST e della stessa Confederazione CONFSAL al tavolo delle trattative degli Enti locali e Regionali, (.....)

16/11/07

(...) Sapremo lavorare con grande sacrificio ed abnegazione con la sola gratificazione del fatto che i nostri sforzi sono rivolti verso un obiettivo veramente importante….. FARE GRANDE FAST FERROVIE PER GARANTIRE SVILUPPO AL TRASPORTO FERROVIARIO ........... E STABILITA’ DI LAVORO ALL’ INTERNO DI ESSO ed è a questo punto che voi vi aspettate grazie, e viva il FAST FERROVIE invece, per poter andare avanti con la volontà di soddisfare quanto sopra esposto riteniamo utile andare a questo Congresso regionale anticipato con le dimissioni del Segretario ed al rinnovo della Segreteria.

15/11/07

LA POLITICA DEI TRASPORTI E DELLA MOBILITA’ IN ABRUZZO

(...)Per finire, a pag. 34 del D.P.E.F.R. Cap. IV vers. 15.10.2007 dove si parla di “...possibilità di incrocio contemporanei...” “..in attesa della realizzazione del grande intervento della velocizzazione dell’intera tratta Pescara-Roma” non vogliamo pensare che abbiano usato un’altra terminologia per dire: “R.F.I. affronta il problema degli incroci su linee a semplice binario come se fossero normali movimenti su binari indipendenti” (Si ripristini la procedura di incrocio ad itinerari dei treni non convergenti, ben nota dai ferrovieri da sempre e conosciuta da tutti dopo l’incidente di Crevalcore (BO), con 17 vittime).

03/11/07

(...omissis...)

Siamo di fronte a quella che potremmo definire "eutanasia occupazionale", con l’aggravante della premeditazione!
(...omissis....)

22/10/07

Viviamo una situazione oramai di assoluta precarietà a tutto discapito della collettività e dei pochi ferrovieri rimasti.
 

04/10/07

Le Segreterie regionali FILT - FIT - UILT- FAST - ORSA - UGL dichiarano una prima azione di sciopero di 8 ore di tutto il personale dipendente della Divisione Passeggeri Regionale Abruzzo per il giorno 7 novembre 2007 dalle ore 9.01 alle ore 16.59

04/10/07

L’Assessore regionale al Lavoro Fabbiani ed il suo collega dei Trasporti Ginoble unitamente ad una delegazione delle Organizzazioni Sindacali del settore, si sono incontrati nella giornata di ieri con il Ministro dei Trasporti Prof. Bianchi. La vertenza dei ferrovieri abruzzesi sulla situazione occupazionale e sulla sicurezza in Ferrovie dello Stato nella nostra Regione è arrivata ai massimi vertici Istituzionali.

27/07/07

Quest’ennesima iniziativa deve servire a sensibilizare gli Amministratori e a non lasciare che le Istituzioni "BEVANO", in silenzio, le decisioni delle Ferrovie dello Stato anche quando queste intaccano ambiti che modificano profondamente il tessuto sociale, economico e produttivo di un territorio, espropriando di fatto le rappresentanze elettive dal loro ruolo di guida politica.

Rassegna Stampa

26/06/07

Le decisioni delle Ferrovie sono "azioni politiche" vere, che intaccano e modificano la vita delle persone e delle imprese.

18/06/07

(...) Il rappresentante di Trenitalia riferisce che, tenuto conto delle disposizioni emanate dalla Direzione Compartimentale di Ancona, la cui esistenza era sconosciuta alla Direzione Regionale Abruzzo (....) viene a cessare la materia del contendere. (... il Collegio all’unanimità dichiara cessata la materia del contendere e, per l’effetto, annulla la sanzione comminata al lavoratore.

05/06/07

E’ evidente che le forze politiche e soprattutto quelle Istituzionali di questo territorio non possono abdicare, come sinora hanno fatto, al proprio ruolo, e debbano in concreto dare riscontro...

02/05/07

"... Mi chiedo e Le chiedo: è possibile riprendere questo tema (ndr: situazione ferroviaria in Abruzzo) realizzando un rapporto con il Governo centrale e la Direzione delle Ferrovie meno episodico ed improntato ad una orgogliosa difesa delle nostre buone ragioni? ...". Facciamo nostre queste parole del Sen. Ottaviano Del Turco e le rigiriamo al Presidente della Giunta regionale abruzzese: Sen. Ottaviano Del Turco

02/05/07

Dopo aver chiuso gli impianti di produzione treni allocatiin Abruzzo e spostato i lavoratori nelle nuove sedi di lavoro, hanno assunto centinaia e centinaia di giovani nelle nuove unità di produzione con selezione rivolta ai soli residenti nella Regione Marche, in particolar modo Macchinisti e Capi Treno che ovviamente lavorano sulla stessa Diretrice Adriatica, dove nel passato lavoravano anche i ferrovieri abruzzesi.

23/01/07

Il giorno 15.01.07, presso l’Assessorato ai Trasporti della Regione Abruzzo, si sono incontrati la Società Trenitalia S.p.A. - Divisione Passeggeri Regionale - e le OO.SS. Regionali dell’Abruzzo, a seguito della proclamazione dello sciopero per il personale appartenente alla Divisione Passeggeri Regionali indetto per il giorno 16-17 gennaio 2007 ...

15/01/07

Revocato lo sciopero nel trasporto regionale - Confermata la protesta per la Divisione Passeggeri N/I e la Logistica

15/01/07

E’ di oggi un’altra dimostrazione d’arroganza di Trenitalia. Gli impegni assunti dall’ing. Laguzzi in sede istituzionale, alla presenza dell’Ass. regionale ai Trasporti, vengono disattesi con normale sfrontatezza verso la nostra Regione.

01/12/06

Il nuovo sistema di pagamento delle prestazioni del P.dM./P.d.B.

25/11/06

Sicurezza e Codice Disciplina
Noi, da quella sala consiliare di Pescara abbiamo condiviso che le cause ed i fallimenti tecnici ed umani non sono i soli a generare insicurezza

01/10/06

Le Segreterie Marche - Umbria ed Abruzzo, con una propria delegazione, saranno a Roma Termini dal 19 al 22 c.m. per sostenere...

17/09/06

"Il CONSIGLIO COMUNALE DI PESCARA Venuto a conoscenza che un Macchinista RLS è stato licenziato..........

29/07/06

"Il pedale dell’Uomo Morto è come una punizione corporale". E’ quanto ha dichiarato l’Assessore regionale al Lavoro della Regione Abruzzo, Fernando Fabbiani, durante il convegno sulla sicurezza ferroviaria, sui licenziamenti in FS dopo..........

28/07/06

venerdì 28 luglio 2006 alle ore 10.00 presso la sala consiliare del Comune di Pescara, l’APM SMA con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Comunale organizza una manifestazione - dibattito sul tema della sicurezza del trasporto ferroviario e provvedimenti disciplinari.

27/07/06

Riassumere Dante De Angelis perchè, come noi, vuole Sicurezza.......
Restituire Fiducia agli utenti ed ai ferrovieri.....

19/07/06

...immancabilmente ad inizio estate, si ripresenta puntualmente il problema del microclima all’interno dei materiali rotabili.

27/06/06

... il Datore di Lavoro esibisca entro il termine di 7 giorni (comunque non oltre il 15/07/06):...........

21/06/06

Si richiede l’intervento degli Organi di Vigilanza per Violazione ed Omissione del D.Lgs. 626 e in generale delle Norme di Sicurezza ed Igiene nei luoghi di lavoro.

15/05/06

Sulla sicurezza ferroviaria chiesto l’intervento del Presidente della Regione Abruzzo
Con questa condizione legislativa il Gestore dell’Infrastruttura Ferroviaria Italiana (RFI) è stato, ed è, di fatto, l’unico padrone della Sicurezza dei vettori che corrono... (….)

05/04/06

L?organizzazione gestionale della produzione treni merci, ivi compreso l?assegnazione dei mezzi di trazione agli stessi, in un sistema complesso e variegato qual?è la Logistica di Trenitalia, non permette di ritenere definita ed esaustiva la proposta di effettuare i rilievi su 25 treni trazionati con Locomotori 655 (n. 16 = 64%), 652 (n. 8 = 32%), 646 (n.1 in tripla trazione = 4%).

28/02/06

La DTR Abruzzo sta inviando i macchinisti ad un "percorso formativo" con un indefinito simulatore di guida (SIDAC), in violazione delle più elementari norme contrattuali e persino del "Codice Etico" del Gruppo Ferrovie dello Stato.

05/02/06

Dal verbale di incontro, datato 26-01-04, Trenitalia e FILT-FIT-UILT-SMA/FAST e UGL sull’utilizzo del simulatore dinamico di addestramento alla condotta (SIDAC)...omissis... Le parti hanno condiviso l’opportunità di effettuare una visita al Simulatore di Firenze e Milano, da effettuare a breve, al fine di prendere diretta conoscenza del funzionamento del sistema.

04/02/06

On. Presidente, "la devolution" della sicurezza nel trasporto ferroviario viene percepita dagli addetti ai lavori svincolata da ogni controllo e gestita in situazioni contingenti di emergenza legate a difficoltà temporanee e straordinarie....

03/02/06

I Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza del Collegio Cargo Abruzzo e Collegio Marche del Macchina, al fine di svolgere al meglio il mandato conferitogli dai Lavoratori, con volontà propositiva e di massima collaborazione con il Datore di Lavoro, esprimono le seguenti osservazioni al D.V.R.:

23/01/06

"Può una Stazione avere l’agibilità senza il rispetto delle più elementari norme e prescrizioni previste per qualunque edificio che ospiti un servizio pubblico, come l’accesso per i portatori di handicap e i servizi igienici?"

10/01/06

La Segreteria Regionale Abruzzo FAST Ferrovie ritiene il modo di operare della DGOP Locale Abruzzo una palese violazione dell’art. 4.2.4 del del Contratto Aziendale di Gruppo che chiaramente demanda l’articolazione dei regimi di orario contrattuale, l’organizzazione del lavoro e relative variazioni, cioè il regime dei turni, alla contrattazione sindacale.......
Leggi la risposta di Trenitalia

09/01/06

?Facendo seguito alla nostra lettera di contestazione del 29/06/2005 ed alle sue giustificazioni del 4/07/2005, le commino il seguente provvedimento disciplinare: Multa di ? 16,25 in applicazione del?art. 54 punto h del vigente CCNL per l?inosservanza ??.

14/12/05

Le Segreterie Regionali Abruzzo della FAST Ferrovie / Conf.A.S.L. ed U.G.L.
Attività Ferroviarie, unitamente al Contratto delle Attività Ferroviarie, al CCNL
Aziendale di Gruppo FS ed agli Accordi Nazionali e Territoriali, ?disattesi?,
ringraziano

28/10/05

Quando il gioco diventa duro gli uomini veri scendono in piazza! Grazie alla massiccia adesione dei ferrovieri che danno forza alla nostra vertenza possiamo dichiararci veramente soddisfatti!

28/10/05

La situazione nel Trasporto Regionale della nostra Regione ha raggiunto un
livello di precarietà inaudita.
Nessuna certezza sull’improrogabile necessità di reperire subito personale
utilizzabile ai treni.
Nessuna attenzione al ruolo negoziale che viene puntualmente ignorato.
Nessuna considerazione e rispetto per l’articolato contrattuale liberamente
pattuito e sottoscritto.

23/10/05

Egregio Ingegnere, nell?imminente dismissione della linea storica nella tratta Ortona ? Casalbordino devo riportare alla Sua attenzione le carenze che ancora oggi incidono nelle nuove opere.

21/10/05

Nonostante gli sforzi per trovare una giustificazione, un appiglio per capire il ?perché?
anziché pretendere il rispetto delle "regole" condivise e pattuite (dopo serrati scontri e confronti ai
massimi livelli e spesse volte anche sul territorio con i Colleghi delusi dei risultati ottenuti)
dobbiamo prendere atto che nella gestione delle emergenze riescono a formare un mix con l’unico
condiviso scopo di "non rispettare" il CCNL, gli Accordi Nazionali e Territoriali.

18/10/05

Un Congresso di svolta reale

15/10/05

Nella nota Prot. DRUO/RIPPA/RSC/660 del 13.09.05, con la quale la S.V. ha convocato la riunione
del 16.09.05 nell?Impianto Trazione Regionale di Sulmona, come già segnalato verbalmente, manca l?O.d.G.

14/10/05

Premesso che non è nostra volontà ricercare polemiche con le Segreterie regionali di FILT,
FIT, UILT e ORSA che hanno richiesto alla Società tavoli di trattativa separati dalle Segreterie
regionali di FAST Ferrovie ed UGL A.F.

30/09/05

Ritenendo l?unità di intenti sindacali un valore irrinunciabile per tutelare i lavoratori
specialmente in questo periodo di grandi trasformazioni, con la presente intendiamo chiarire la
nostra posizione sindacale che ?forse per colpa nostra? non siamo riusciti a far ben comprendere al
tavolo negoziale con la D.T.R. Abruzzo venerdì 16 settembre u.s. a Sulmona.

18/09/05

Le Segreterie Regionali FAST Ferrovie / Conf.A.S.L. ed U.G.L. Attività Ferroviarie confermano lo sciopero del personale dipendente dalla Direzione Regionale Abruzzo della Società TRENITALIA dalle ore 21.00 di giovedì 27 ottobre 2005 alle ore 21.00 di venerdì 28 ottobre 2005 Sono garantiti i Treni, come da orario ufficiale FS, nelle fasce orarie 06.00/09.00 e 18.00/21.00

06/09/05

Le Segreterie Regionali FAST Ferrovie / Conf.A.S.L. ed U.G.L. Attività Ferroviarie
confermano lo sciopero del personale dipendente dalla Direzione Regionale Abruzzo
della Società TRENITALIA
dalle ore 21.00 di giovedì 27 ottobre 2005 alle ore 21.00 di venerdì 28 ottobre 2005
Sono garantiti i Treni, come da orario ufficiale FS, nelle fasce orarie 06.00/09.00 e 18.00/21.00

06/09/05

“La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività” (Costituzione della Repubblica italiana, art. 32)

08/08/05

"Per Principio..." SE QUESTA E’ COERENZA???

19/12/04

?Ella, il giorno 21.07.2004, comandato ad effettuare a Pescara, dalle ore 10,05 alle ore 11,05 (durante il Suo orario di lavoro), istruzione con il Capo Deposito .........................., risultava assente ed irraggiungibile telefonicamente?

30/10/04

?Ella, il giorno 18.06.2004 alle ore 16.10, risultava aver abbandonato il posto di lavoro in quanto non presente sul treno 2374 da Avezzano a Sulmona (treno in avaria con necessità di un Suo intervento in ausilio al P.d.M. di turno)...

21/10/04

A seguito della divisionalizzazione delle FFSS sono state consegnate al P.d.M. una quantità abnorme di circolari ed aggionamenti vari alle pubblicazioni di servizio, (....)

15/07/03

Un “Buon-pensiero” agli utenti della Stazione dell’Aquila che hanno potuto ammirare un Loc. E 636 dotato di ripetizione segnale, appartenente alla “flotta” della Divisione Cargo di Trenitalia e temporaneamente prestato (scusate, in servizio) alla Divisione Passeggeri, sempre di Trenitalia del Gruppo Ferrovie dello Stato.

11/03/02