L’attività di SolidariSma è attiva quest’anno a pieno regime con una serie di iniziative, inerenti e coerenti con lo spirito solidaristico alla base della sua missione istituzionale. Elenchiamo le principali:[…]

03/07/18

La società, stante la ridotta platea di personale interessato ha dato ampie rassicurazioni sul fronte delle tutele, escludendo fenomeni di mobilità.
NUOVO MODELLO OPERATIVO

12/06/18

Nella giornata di ieri è proseguito il confronto tra la Società Mercitalia Rail e le Segreterie Nazionali sui temi che sono stati oggetto di discussione tra le parti a partire dal precedente incontro del 17 aprile u.s.[…]

07/06/18

Un altro morto da piangere. Ancora una volta siamo costretti ad assistere impotenti all’ennesima tragica perdita di un collega caduto durante lo svolgimento del suo lavoro alla condotta di un treno.[...]

31/05/18

Le Segreterie Nazionali Filt, Uilt, Ugl e Fast, a seguito dell’incidente mortale avvenuto nella serata del 23 maggio, esprimono il proprio cordoglio alle famiglie dei deceduti e la vicinanza ai feriti coinvolti nell’incidente[…]

24/05/18

Nella giornata odierna si è svolto l’incontro tra le Segreterie Nazionali di Filt – Fit - Uiltrasporti – UglTAF - SLM Fast Confsal, congiuntamente alla RSU 23 “Diagnostica e NOC”, con la Direzione Produzione di RFI per proseguire il confronto riguardante la definizione dell’utilizzazione del personale della Condotta e addetto alla Verifica e al Post Processamento dati[...]

11/05/18

In data odierna, presso la Holding del Gruppo FSI, si sono chiusi tre accordi importanti, riguardanti, il premio di produzione, la manutenzione dei Rotabili di Trenitalia e la sede di partecipazione.
GRUPPO FSI - accordo UT
TRENITALIA - Accordo manutenzione rotabili
GRUPPO FSI - verbale di chiusura procedure di raffreddamento
GRUPPO FSI - Verbale accordo di Premio di risultato 2018 - 2020

24/04/18

[...]Questo di oggi rappresenta, quindi, un primo importante passo verso una nuova compagine sindacale nuova più forte, più coesa e soprattutto Autonoma. Tutto questo sarà possibile se tutti insieme ci sentiremo parte attiva di questa piccola grande rivoluzione. Concludo con una citazione di un grande uomo che ha sacrificato la sua vita per la difesa degli ultimi, don Pino Puglisi, parroco di Brancaccio, ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993, "Se ognuno fa qualcosa, allora si può fare molto".
Documento finale del Congresso costitutivo Fast-mobilità SUL-UTL

13/04/18

[...]Rimane aperta la questione del tempo, per questo la procedura di sciopero non è stata ritirata ma sospesa fino al 3 maggio, data! in cui le parti si rivedranno al ministero sperando di aver risolto l’oggetto della vertenza.

02/04/18

Roma 13 febbraio - “Il Fondo Gip sposa l’attuale piano industriale di Italo con il relativo incremento dei livelli occupazionali”. E’ quanto riferiscono unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Taf e Fast Mobilità sull’incontro con l’amministratore delegato della compagnia, Flavio Cattaneo, richiesto alla luce delle mutate condizioni societarie, aggiungendo che “abbiamo avuto conferma che l’attuale dirigenza rimarrà in carica e che l’operazione di acquisizione si concluderà entro il prossimo maggio”[...]

13/02/18

Ntv: Sindacati, alta adesione sciopero con punte fino al 100% Roma, 29 gennaio - "Dai primi dati l’adesione è dell’85% con punte del 100% in alcuni impianti". [...]

29/01/18

Il presente Vademecum ha lo scopo di chiarire le norme di comportamento da adottare da parte del personale di NTV in occasione dello sciopero del 29 gennaio p.v. ed indicate nelle norme tecniche trasmesse all’Azienda, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla Commissione di Garanzia ed all’Osservatorio Nazionale sui Conflitti che restano il riferimento ufficiale.[...]

24/01/18

Con la presente missiva,lanostra O.S. chiede un chiarimento in merito alla corretta applicazione dell’orario di lavoro notturno, ai sensi dell’art. 53 del Dlgs.151/2001 sotto riportato[...]

27/12/17

L’ALLEGATO “A” DEL CCNL DEL 2000 NON E’ APPLICABILE AI LAVORATORI ATAC CHE DOVRANNO ESSERE EQUIPARATI AGLI ALTRI COLLEGHI.

24/12/17

In data odierna è proseguito il confronto con Trenitalia, affrontando il settore della manutenzione rotabili in ambito DPLH[...]

07/12/17

Giovedì 7 dicembre.
Sciopero di TUTTE le lavoratrici e TUTTI i lavoratori per il riconoscimento del Nuovo Contratto di Lavoro
Seguirà comunicato con le modalità attuative dello sciopero.

27/11/17

[...]Abbiamo aperto la procedura di raffreddamento riferiscono le due sigle sindacali che è il primo passo verso lo sciopero[...]

24/11/17

Nella giornata odierna si è tenuto il primo degli incontri con Trenitalia riguardante il settore della Manutenzione Rotabili[...]

24/11/17

[...]La Società ha dimostrato disponibilità solo all’apertura del confronto sindacale sul rinnovo del contratto aziendale, a patto che lo stesso sia compatibile con le esigenze economiche e produttive dell’azienda[...]

22/11/17

Nella giornata di ieri dopo un lungo periodo di trattative sono stati sottoscritti due accordi con la Direzione Produzione di RFI relativi al settore della Manutenzione Infrastrutture e della Circolazione[...]
Accordo Circolazione
Accordo Manutenzione
Lettera Di Assunzioni

21/11/17

[...]Da parte delle Segreterie Nazionali è stata evidenziata la necessità di affrontare da subito le tematiche evidenziate con le note unitarie del mese di ottobre per affrontare urgentemente le problematiche dei settori della manutenzione dei rotabili, degli equipaggi, della vendita / assistenza, dei servizi in appalto, e, soprattutto, hanno stigmatizzato fortemente il metodo ed il contenuto delle ultime Disposizioni Organizzative emanate dalla società in merito alla organizzazione degli impianti degli equipaggi[...]

14/11/17

[...]ascoltando il suo intervento al festival del lavoro, inizialmente avevo pensato si riferisse alla necessità di una legge sulla certificazione della rappresentanza sindacale. Mi sbagliavo. Aveva semplicemente minacciato una “riforma del sindacato”[...]

03/10/17

[...]"Il piano - ha spiegato Serbassi - è sicuramente ambizioso. Prevede nel periodo 94 miliardi di investimenti di cui 58 già disponibili. Difficile storcere il naso di fronte a tale spiegamento di risorse. Quello che non convince è il disallineamento tra il principio che guida l'espansione del gruppo, ispirata ad una maggiore integrazione tra le Fs e tutti i settori infrastrutturali e della mobilità attualmente fuori dal perimetro dell'azienda[...]

 

28/09/17

[...]Considerate le notevoli carenze organizzative e gestionali datoriali, le OO.SS hanno sollecitato l’apertura di un tavolo di trattativa per definire, come previsto dal Contratto Aziendale del Gruppo FS, una normativa di lavoro specifica per il personale di condotta e nell’occasione stabilire anche le regole per la corretta utilizzazione degli addetti ai rilievi diagnostici, viste le particolari esigenze di produzione a cui sono sottoposti[...]

20/09/17

[...]I risultati sono stati positivi perché, pur facendo posizionare il macchinista in svariati modi, il sistema non ha mai fallito e solo facendo chiudere gli occhi all’operatore per 55 secondi si è attivata giustamente la segnalazione acustica del vigilante[...]

07/09/17

La crisi della Rappresentanza ha permesso la nascita di un importante Patto di Cooperazione che oggi prende concretamente corpo con la stipula del Patto Operativo fra le tre sigle sindacali autonome dei Trasporti

08/08/17

"E’ incredibile che dopo la girandola di amministratori che ha tentato senza successo di risanare il gruppo e di fronte alla prospettiva di dover portare i libri in tribunale per l’impossibilità di gestire un debito di oltre 1,3 miliardi, ci sia ancora qualcuno che abbia il coraggio di scaricare la responsabilità del fallimento dell’Atac sui lavoratori". Questo il commento del segretario generale Fast Confsal, Pietro Serbassi, all’indomani dell’ennesimo terremoto esploso nell’azienda del trasporto pubblico di Roma.[...]

28/07/17

"E' incredibile che dopo la girandola di amministratori che ha tentato senza successo di risanare il gruppo e di fronte alla prospettiva di dover portare i libri in tribunale per l'impossibilità di gestire un debito di oltre 1,3 miliardi, ci sia ancora qualcuno che abbia il coraggio di scaricare la responsabilità del fallimento dell'Atac sui lavoratori". Questo il commento del segretario generale Fast Confsal, Pietro Serbassi, all'indomani dell'ennesimo terremoto esploso nell'azienda del trasporto pubblico di Roma.[...]

 

28/07/17

Pagine